Brescia, 24-25-26 gennaio 2020

EM138 - Linfedema Casi Particolari: Viso e Collo, Genitali e Donna Operata al Seno

Il corso viene proposto per i fisioterapisti e gli studenti del 3 anno del CdL di Fisioterapia interessati ad approfondire le conoscenze in ambito linfologico.

Sarà suddiviso in due moduli, con possibilità di iscriversi sia ad entrambi sia ad un singolo modulo.

Nel primo modulo del corso (Corso EM 137, 13-14-15 settebre 2019) verranno affrontati argomenti quali l’anatomia e la fisiologia del sistema linfatico, la valutazione degli edemi e il trattamento del linfedema e del lipedema secondo le linee guida internazionali e nazionali. Questo primo modulo si concentrerà sul trattamento degli arti inferiore e superiore; la terza giornata in particolare si concentrerà su valutazione e trattamento del lipedema.

Il secondo modulo (Corso EM 138, 24-25-26 gennaio 2020) sarà incentrato su argomenti specifici, quali il trattamento dei genitali e del volto. Ci sarà anche ampio spazio dedicato alla riabilitazione della donna operata al seno, affrontando non solo l’argomento del linfedema del braccio e del seno ma anche gli aspetti clinici e chirurgici di tale patologia, nonché le complicanze ad esse correlate.

Nel corso saranno presenti parti teoriche e parti di pratica tra i partecipanti e la dimostrazione di valutazione e trattamento su pazienti da parte delle docenti.

Peculiaritàdelcorsosaràlapropostadeltrattamentosiaconmanualitàtradizionalisiacon Linforoll®. La parte sul bendaggio verrà effettuata con bende a corta estensibilità e con bende siliconate.

Sarà dunque una proposta completa sul panorama della riabilitazione linfologia, con attenzione a argomenti e tecniche di trattamento centrati sull’Evidence Based Practice; ideale per i fisioterapisti che hanno già esperienza nell’ambito specifico e che desiderano confrontarsi con nuove tecniche e per coloro che ancora non conoscono la fisioterapia nella linfologia perché apprenderanno tecniche di trattamento efficaci, subito applicabili negli ambiti di lavoro.


LE PARTI PRATICHE DI LINFODRENAGGIO SARANNO ESEGUITE SIA CON TECNICA MANUALE SIA CON LINFOROLL®

I BENDAGGI VERRANNO ESEGUITI CON BENDE A CORTA ESTENSIBILITA’ E CON BENDE SILICONATE

 

Brescia, 13-14-15 Settembre 2019

EM137 - Linfedema e Lipedema: Valutazione e Trattamento

Il corso viene proposto per i fisioterapisti e gli studenti del 3 anno del CdL di Fisioterapia interessati ad approfondire le conoscenze in ambito linfologico.

Sarà suddiviso in due moduli, con possibilità di iscriversi sia ad entrambi sia ad un singolo modulo.

Nel primo modulo del corso (Corso EM 137, 13-14-15 settebre 2019) verranno affrontati argomenti quali l’anatomia e la fisiologia del sistema linfatico, la valutazione degli edemi e il trattamento del linfedema e del lipedema secondo le linee guida internazionali e nazionali. Questo primo modulo si concentrerà sul trattamento degli arti inferiore e superiore; la terza giornata in particolare si concentrerà su valutazione e trattamento del lipedema.

Il secondo modulo (Corso EM 138, 24-25-26 gennaio 2020) sarà incentrato su argomenti specifici, quali il trattamento dei genitali e del volto. Ci sarà anche ampio spazio dedicato alla riabilitazione della donna operata al seno, affrontando non solo l’argomento del linfedema del braccio e del seno ma anche gli aspetti clinici e chirurgici di tale patologia, nonché le complicanze ad esse correlate.

Nel corso saranno presenti parti teoriche e parti di pratica tra i partecipanti e la dimostrazione di valutazione e trattamento su pazienti da parte delle docenti.

Peculiaritàdelcorsosaràlapropostadeltrattamentosiaconmanualitàtradizionalisiacon Linforoll®. La parte sul bendaggio verrà effettuata con bende a corta estensibilità e con bende siliconate.

Sarà dunque una proposta completa sul panorama della riabilitazione linfologia, con attenzione a argomenti e tecniche di trattamento centrati sull’Evidence Based Practice; ideale per i fisioterapisti che hanno già esperienza nell’ambito specifico e che desiderano confrontarsi con nuove tecniche e per coloro che ancora non conoscono la fisioterapia nella linfologia perché apprenderanno tecniche di trattamento efficaci, subito applicabili negli ambiti di lavoro.


LE PARTI PRATICHE DI LINFODRENAGGIO SARANNO ESEGUITE SIA CON TECNICA MANUALE SIA CON LINFOROLL®

I BENDAGGI VERRANNO ESEGUITI CON BENDE A CORTA ESTENSIBILITA’ E CON BENDE SILICONATE

 

Padova 11-12 ottobre 2019

Fisioterapia della donna operata al seno

La donna operata al seno merita una valutazione fisioterapica approfondita attraverso strumenti scientifici e un’anamnesi dettagliata; grazie alle informazioni presenti in questo corso il fisioterapista potrà cogliere anche segni di complicanze meno evidenti o poco frequenti. Tra le principali complicanze il linfedema e il suo trattamento, senza tralasciare l’educazione terapeutica della paziente e gli aspetti di prevenzione.

Obiettivi:

Il discente alla fine del corso sarà in grado di:

  • conoscere le tecniche della chirurgia ricostruttiva e delle possibili complicanze;
  • individuare le possibili complicanze dopo intervento al seno e loro trattamento fisioterapico;
  • formulare la valutazione fisioterapica della donna operata al seno attraverso l’applicazione di un procedimento ragionato e sistematico (ragionamento clinico) dell’esame;
  • individuare le indicazioni e controindicazioni al trattamento fisioterapico;
  • eseguire il trattamento delle principali complicanze;
  • formulare piani terapeutici adeguati al profilo clinico con capacità di definire i livelli di intensità e durata del trattamento (posologia);
  • conoscere i principi ed applicazione dell’educazione terapeutica e prevenzione secondaria;

Perché partecipare:

Corso dedicato agli aspetti fisioterapici nella donna operata al seno. Valutazione, terapia medico-chirurgica e trattamenti sono affrontati dal punto di vista del fisioterapista, che entra in gioco fin dalle prime fasi post-operatorie e insieme ad un team multidisciplinare può seguire la paziente in ogni momento del suo percorso di cura, conoscendone i vari aspetti. Le complicanze post- operatorie e ricostruttive sono molteplici e tutte di interesse fisioterapico; è ormai ampiamente dimostrato dalla letteratura scientifica che la fisioterapia riduce l’insorgenza di linfedema (complicanza più frequente) e migliora la qualità di vita delle donne operate al seno.


Quando: 11-12 ottobre 2019

Dove: Padova - Collegio Universitario Marianum via Giotto n. 33

Orario: ore 8.15-18.15

Destinatari: Fisioterapisti

Partecipanti: min. 14 – max 25

Termine iscrizioni: 26 settembre 2019

Per informazioni: info@sinergiaesviluppo.it - www.sinergiaesviluppo.com

Fisioterapia dopo dissezione ascellare dei linfonodi

Dopo l’intervento di dissezione ascellare dei linfonodi possono permanere dei disturbi al braccio e al cavo ascellare, come pesantezza del braccio, formicolii, sensazione di gonfiore, sensazione di avere un cuscinetto sotto l’ascella, rigidità e dolore durante i movimenti della spalla.

Firenze 10-11 maggio 2019

Fisioterapia della donna operata al seno

La donna operata al seno merita una valutazione fisioterapica approfondita attraverso strumenti scientifici e un’anamnesi dettagliata; grazie alle informazioni presenti in questo corso il fisioterapista potrà cogliere anche segni di complicanze meno evidenti o poco frequenti. Tra le principali complicanze il linfedema e il suo trattamento, senza tralasciare l’educazione terapeutica della paziente e gli aspetti di prevenzione.

Obiettivi:

Il discente alla fine del corso sarà in grado di:

  • conoscere le tecniche della chirurgia ricostruttiva e delle possibili complicanze;
  • individuare le possibili complicanze dopo intervento al seno e loro trattamento fisioterapico;
  • formulare la valutazione fisioterapica della donna operata al seno attraverso l’applicazione di un procedimento ragionato e sistematico (ragionamento clinico) dell’esame;
  • individuare le indicazioni e controindicazioni al trattamento fisioterapico;
  • eseguire il trattamento delle principali complicanze;
  • formulare piani terapeutici adeguati al profilo clinico con capacità di definire i livelli di intensità e durata del trattamento (posologia);
  • conoscere i principi ed applicazione dell’educazione terapeutica e prevenzione secondaria;

Perché partecipare:

Corso dedicato agli aspetti fisioterapici nella donna operata al seno. Valutazione, terapia medico-chirurgica e trattamenti sono affrontati dal punto di vista del fisioterapista, che entra in gioco fin dalle prime fasi post-operatorie e insieme ad un team multidisciplinare può seguire la paziente in ogni momento del suo percorso di cura, conoscendone i vari aspetti. Le complicanze post- operatorie e ricostruttive sono molteplici e tutte di interesse fisioterapico; è ormai ampiamente dimostrato dalla letteratura scientifica che la fisioterapia riduce l’insorgenza di linfedema (complicanza più frequente) e migliora la qualità di vita delle donne operate al seno.


Quando: 10-11 maggio 2019

Dove: Firenze - Fisiolab 2.0, Via Imprunetana 231 A, Tavarnuzze

Orario: ore 8.15-18.15

Destinatari: Fisioterapisti

Partecipanti: min. 14 – max 25

Termine iscrizioni:26 aprile 2019

Per informazioni: info@sinergiaesviluppo.it - www.sinergiaesviluppo.com